Voglio diventare la donatrice di ovuli - Gyncare - Centrum pre asistovanú reprodukciu

Voglio diventare la donatrice di ovuli

Perché donare ovuli

Un bambino è il dono più prezioso. Se la natura però non riesce a fare il suo corso, il desiderio di avere un proprio bambino diventa una prova di coraggio e di tenacia. Donando i propri ovuli potete aiutare le coppie che senza il vostro aiuto non potrebbero mai avere un proprio bambino. Inoltre, potete venire a sapere di più della vostra condizione di salute riproduttiva, siccome per esser inserita nel programma di donazione, è necessario sottoposti ad esami genetici, di malattie trasmissibili sessualmente o ad esame di riserva ovarica.

 

VOGLIO DIVENTARE DONATRICE

 

Chi può donare gli ovuli?

In Slovacchia la donazione di ovuli è legittima, anonima, volontaria e gratuita. L’anonimità è reciproca. La donatrice non conosce a chi abbiamo dato gli ovuli, e la ricevente non conosce chi le ha donato gli ovuli. Il Centro per la riproduzione assistita Gyncare, dopo la donazione di ovuli con l’esiti positivo, dà alle donatrici un rimborso dei costi relativi alla donazione di ovuli pari a 1 300 Euro.  

 

Tutte le condizioni della donazione di ovuli sono stabilite nella legislazione della Repubblica Slovacca:

La legge no. 576/2004 Racc. leggi in materia dell’assistenza sanitaria, dei servizi relativi alla prestazione di assistenza sanitaria indica che per la fecondazione assistita di donna è possibile far l’uso di gameti donati da un donatore anonimo – donatrice anonima. Una donatrice anonima deve esser solo una donna dall’età compresa fra 18 anni e 35 anni. La donatrice anonima non deve esser una persona inabilitata o una persona di cui capacità di agire è ristretta.

Il prestatore che è abilitato ad applicare i metodi di riproduzione assistita, è obbligato a mantenere reciprocamente l’anonimità fra la donatrice e la coppia sterile e l’anonimità fra la donatrice anonima e il bambino nato grazie alla riproduzione assistita.

Il prestatore che ha effettuato l’esame di condizione di salute della donatrice anonima, è obbligato ad archiviare i dati relativi alla condizione di salute della donatrice per 30 anni dall’attuazione di fecondazione assistita, e su richiesta scritta, deve consegnare alla coppia sterile o a persona di età maggiore nata dalla riproduzione assistita l’informazione sulla condizione di salute della donatrice anonima.

Alla donatrice non spetta alcun diritto a un compenso per la donazione di ovociti. Il centro rimborsa alla donatrice anonima soltanto i costi sostenuti strumentalmente, economicamente e dimostrabilmente relativi alla donazione di ovuli.

 

Se volete diventare donatrice, dovete soddisfare la seguenti condizioni:

  • Età compresa fra 19 e 32 anni,
  • Senza gravi malattie,
  • Non fumatrice,
  • BMI (body mass index) massimo 28,
  • Minima formazione acquisita: scuola secondaria superiore con l’esame di maturità

 

VOGLIO DIVENTARE DONATRICE

 

Come si procede alla donazione di ovuli

  1. Se decide di aiutare, basta chiamare il numero 0908 297 710 o 0915 864 898.  Oppure potete compilare il modulo – donatrice. 
  2. La nostra coordinatrice per FIV MVDr. Miroslava Popelková, PhD. fissa con voi un appuntamento introduttivo.
  3. Dopo l’appuntamento introduttivo, è necessario sottoporsi nel nostro centro ai seguenti esami:
  • Esame generale ginecologico e quello ad ultrasuoni
  • Esame del sangue per malattie infettive e malattie trasmissibili sessualmente
  • Appuntamento con genetico clinico
  • Modulo di anamnesi personale e familiare

In caso di soddisfacimento di tutte le condizioni, sarete inserite nel programma di donazione di ovuli.

 

Procedura di donazione di ovuli

  1. La donazione di ovuli è preceduta dalla stimolazione delle ovaie che dura circa 10 giorni. 
  2. Vi effettuate iniezione con gli ormoni da sola, secondo il protocollo precisamente stabilito da medico. L’applicazione vi sarà spiegata precisamente da nostra infermiera.  
  3. Nel periodo della stimolazione è necessario l’esame – la follicolometria (esame ad ultrasuoni) che permette di monitorare la crescita dei vostri follicoli (piccola cavità che contiene un ovulo). Secondo l’esito si stabilisce il giorno del prelievo di ovuli.
  4. Il prelievo di ovuli è un intervento in ambulatorio che viene effettuato in anestesia che dura circa 10 minuti.
  5. Due ore dopo l’intervento partite a casa accompagnate da un adulto.
  6. Il seguente giorno continuate la vostra normale vita.

 

Vi piacerebbe donare ovuli?

Compilate il modulo, per favore.

Una volta inviato il modulo compilato, vi contatterà la nostra coordinatrice per FIV, e vi fisserà il primo appuntamento nel nostro centro per spiegarvi in modo dettagliato il principio della donazione di ovuli, e per rispondere a tutte le vostre domande. Questo appuntamento è senza alcun obbligo. Le vostre decisioni di donare ovuli sono libere e volontarie.

 

VOGLIO DIVENTARE DONATRICE

 

La probabilità di complicazioni  è bassa, però è necessario che ne siate avvisate. La complicazione più frequente è la sindrome iperstimolante -le ovaie reagiscono alle terapie in modo eccessivo. Potete sentire leggeri dolori nella regione inferiore dell’addome, o sentire l’addome gonfio e duro. Poco dopo il prelievo di ovuli sono possibili leggere perdite di sangue dalla vagina causate dalla puntura di ago. La maggior parte delle pazienti non ha però nessun disturbo. Le donatrici di ovuli sono in maggior parte donne giovani che subito i giorni successivi al prelievo di ovuli continuano la loro normale vita.